Medicina Nucleare Napoli

     
Scintigrafia ossea
PET

SCINTIGRAFIA TIROIDEA con 99m-pertecnetato Napoli

Premessa:
La scintigrafia della tiroide rappresenta uno strumento per documentare sede forma e caratteristiche funzionali del parenchima tiroideo.

Radiofarmaci:
Il pertecnetato si comporta come un analogo dello iodio, e nel gozzo tiroideo a seconda della capacita' da parte del nodulo di concentrare il tracciante si potra' distinguere il nodulo ipercaptante e/o caldo da quello ipocaptante e/o freddo.

Modalita d’esecuzione:

Previa anamnesi ed esame obiettivo da parte del Medico Nucleare viene somministrato per via endovenosa il radionuclide. Si dovra' poi attendere in sala d’attesa almeno 15 minuti prima di eseguire l’esame. Il pz sara' sdraiato supino con il collo in iperestensione su un apposito lettino per circa 5-10 minuti. Uno strumento di rilevazione (Gamma Camera),vicinissimo al capo ed al collo, eseguira' l’acquisizione.

Preparazione del Pz.:
Non ci sono particolari preparazioni ne' restrizioni dietetiche, ma e' necessario riferire l’eventuale assunzione di alcune sostanze come il sale iodato, i farmaci iodati e gli antiaritmici come l’amiodarone, che riducono la fissazione del tracciante, inotre e' necessario esibire analisi di laboratorio relative alla funzionalita' ed un esame ecografico, per migliorare l’interpretazione della scintigrafia.