Ecocardiografia Napoli

Ecocardiografia

2 gg

immediato

€ 36,15

€ 0/5/10

CONV.


ECOCARDIOGRAFIA Napoli

L’ Ecocardiografia o Ecocardiogramma in cardiologia comprende un gruppo di tecniche non invasive che si basano sull'emissione di ultrasuoni nell'intervallo di frequenza fra 2 e massimo 10 MHz. L'esame riesce ad esprimere in frequenza l'onda di pressione, facendo apparire il tutto su uno schermo che il cardiologo osserva mentre effettua l'esame, per permettere di comprendere dimensioni forme e movimento delle strutture cardiache.

Consente di esaminare la morfologia delle strutture cardiache (pareti, valvole, cavita’) e di studiare il funzionamento del cuore in movimento (contrattilita’, flussi, portata). Permette quindi di vedere l'interno del cuore e di valutare come funzionano le valvole e rilevare eventuali anomalie.

QUANDO SI ESEGUE:

Le indicazioni per eseguire un ecocardiogramma si stanno estendendo notevolmente poiche’ fornisce informazioni preziose sia sulle strutture che sulle funzioni del cuore. Gran parte delle patologie cardiache trovano indicazione all'ecocardiografia, in particolar modo le malattie valvolari e parietali del cuore, la cardiopatia ischemica.

E’ possibile effettuare un’ ecocardiografia al Centro Aktis di Marano di Napoli, soprattutto quando si vuole ottenere una:

• valutazione qualitativa e quantitativa delle malattie delle valvole cardiache,
• valutazione del movimento delle pareti cardiache e sue anomalie,
• valutazione delle cardiopatie congenite,
• valutazione del danno miocardico in malattie ed elevato interesse sociale ed a notevole incidenza della popolazione: ipertensione arteriosa, infarto del miocardio, diabete, ecc...,
• valutazione degli esiti di un intervento operatorio correttivo nelle cardiopatie congenite o acquisite,
• valutazione delle protesi valvolari- misurazione semiquantitativa di gradienti e flussi in presenza di valvole stenotiche o insufficienti.
• diagnosi di tutte le malattie cardiache in gravidanza con possibilita’ anche di diagnosi intrauterina di gravi cardiopatie congenite fetali.

UN’ ECOCARDIOGRAMMA DEVE ESSERE PRESCRITTO A TUTTI I CARDIOPATICI ?

L’ecocardiogramma e’ ormai diventato un esame sempre piu’ richiesto perche’ relativamente poco costoso, non invasivo, facilmente accessibile, e ricco di informazioni se eseguito da persone esperte della metodica. Attualmente e’ molto difficile trovare pazienti con problemi cardiaci che non abbiano eseguito almeno una volta un ecocardiogramma.